Piazzola sul Brenta

ALTO GARDA

ALTO GARDA – CIMA MONTE MISONE

Monte Misone

DOMENICA 9 MAGGIO
ALTO GARDA – CIMA MONTE MISONE

RITROVO: Domenica 9 MAGGIO a Piazzola sul Brenta in via Rolando 60 davanti alla  sede del GAM alle ore 5.45, partenza ore 6.00 con mezzi propri.

REFERENTI: DAL ZUFFO GIOVANNI 3473597041, BAGGIO ORNELLA 3471509378.

DATI TECNICI: Dislivello mt 1200
Difficolta’ EE (privo di difficoltà tecniche, da non sottovalutare per il dislivello e le ore di cammino),punto d’appoggio: Rifugio S. Pietro che troveremo sulla via del ritorno.
Pranzo al sacco, portate con voi il bicchiere.
Cartografia: tabacco 055, scala :1.25.000.
Tempi di percorrenza salita ore 4; discesa ore 3 escluso soste. Lunghezza totale del percorso circa 20 km.

AVVICINAMENTO: Piazzola sul Brenta – autostrada A 4 e A 22 con uscita Rovereto SUD – Riva del Garda – Tenno – Canale di Tenno.

DESCRIZIONE ESCURSIONE: parcheggiate le auto a Canale di Tenno (mt. 600), superiamo il borgo medioevale, che lasceremo alla nostra destra e seguiamo le indicazioni per lago di Tenno (SAT 406), che troveremo sulla nostra sinistra. Dopo un breve riscaldamento cominceremo a salire fino a due piccoli specchi d’acqua, i Laghetti Soi, circondati da vegetazione ( mt 800),continuiamo ancora fino alla colonia e case vacanza in località Castil.
Il sentiero ora scende al piccolo paese di Ballino e ci innestiamo sulla SS.421, svoltiamo a destra in direzione dell’ omonimo passo (ca.1,5 km, mt 763). Prendiamo a destra la forestale (SAT 432) fino a localita’ Cercena’(mt. 1100), da qui si continua per sentiero molto ripido e faticoso nel bosco. A Calcherola o Sella del Misone (mt. 1578) troviamo un bivio con cartelli e
innesto sul SAT 433, noi prendiamo a destra verso il monte Misone, ora proseguendo su sentiero in falsopiano arriviamo alla Malga Misone (mt. 1675) dove faremo la nostra meritata sosta.
Per chi lo desidera da Malga Misone c’è la possibilità di salire fino alla cima del monte Misone (mt. 1803 libro e croce di vetta con panorama a 360°). Riprendiamo il nostro cammino per sentiero SAT 412 in direzione Sella di Castiol che incontreremo a quota 1350.
Da qui una ripida discesa ci porterà ad incrociare la strada forestale a quota 958 identificata come sentiero SAT 410,noi terremo la destra e lasceremo poco dopo per prendere il sentiero SAT 406, località Calino, che ci porterà al caratteristico
Rifugio SAN PIETRO (mt. 976) sotto il Monte Calino, per fare una breve sosta.
Ritornati a Calino scendiamo a sinistra per sentiero SAT 410, pochi metri su strada asfaltata e prendiamo il sentiero SAT 406, a destra, località Bastiani (mt 854), che ci porterà fino al piccolo Borgo Medioevale di Canale di Tenno, considerato uno dei cento borghi più belli d’Italia. Speriamo di avere il tempo di visitarlo perché ha un suo fascino, sembra che qui il tempo si sia fermato… Pochi metri e siamo arrivati alle nostre auto!

BUONA ESCURSIONE A TUTTI