Piazzola sul Brenta

     

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Salita alla Malga Cima e al Monte Cima Catena del Lagorai

23 Febbraio 2020

Logo Gruppo Amici della Montagna Piazzola sul Brenta

GRUPPO AMICI DELLA MONTAGNA
PIAZZOLA SUL BRENTA
DOMENICA 23 FEBBRAIO 2020
Salita alla Malga Cima e al Monte Cima
Catena del Lagorai

Federazione Italiana Escursioni

Catena del Lagorai

L’accesso alla Malga Cima con l’itinerario proposto avviene per la strada che risale la Val Campelle, passando per il noto rifugio Crucolo fino alla Malga Cenon di sotto (1300 m circa) dove lasciamo le l’auto. Qui prendiamo la lunga strada forestale, con segnavia 333, attraversiamo un bel bosco fino alla radura con Malga Cenon di Sopra (1525 m), proseguiamo per la forestale con begli squarci sul versante verso il Monte Ciste e il Monte Pastronezze, due classiche mete di sci alpinismo. Quindi raggiugiamo la dorsale del Costone di Val Prà, ora la strada piega ad est in vista di Malga Val di Prà dove scende dolcemente perdendo un po’ di dislivello fino a superare un altro costone e sbucare nella radura di Primalunetta (1722 m), con la caratteristica chiesetta di S. Bartolo e il Rifugio Forestale.

Arrivati a questo punto, in funzione del tempo della neve e delle “forze”, abbiamo la possibilità di effettuare due percorsi o di fare due gruppi. Il primo percorso sulla destra, leggermente si abbassa fino alla valletta e per la forestale in un’ora circa ci porta direttamente alla malga Cima, il secondo prosegue diritto e dapprima si alza gradualmente in costa fino alla bella Malga Primalunetta di Sopra poi scende brevemente nell’impluvio e risale per bel bosco rado di larici la valletta fino alla larga Forcella del Dogo (1972 m), tra il costone del Monte Tauro a est e il Monte Cima a ovest, sul Monte Tauro poco sotto la cima si trova il Bivacco Argentino. Da qui per la facile dorsale si arriva in vetta al Monte Cima che è ampia e quasi pianeggiante e si raggiunge in pochi minuti, offrendo una veduta spettacolare e inusuale delle cime di questa parte di Lagorai e del versante nord dell’altopiano dei sette comuni con le cime della Caldiera, dell’Ortigara, Cima

Dodici, …. , si scende dal versante opposto, più ripido, ed in breve si arriva alla Malga Cima (un’ora e mezza circa in totale).
Il ritorno sarà per la forestale fino alla radura di Primalunetta e poi per la strada di salita fino al punto di partenza.
Anche il Monte Cima durante la Grande Guerra, come tutta la Catena del Lagorai, faceva parte della linea di fronte e fu teatro di sanguinose battaglie.

Trasporto: Auto
Ritrovo: Presina ore 6,45, partenza ore 7,00
Comitiva: Unica
Dislivello: 600 m alla malga, 800 m alla cima
Difficoltà: EAI
Equipaggiamento: Ciaspole + Ramponcini
Durata: 5/6 ore
Pranzo: al sacco
Percorso: Malga Cenon di sotto 1300 m (Val Campelle) – Malga Cenon di sopra 1510 m – Cappella San Bortolo 1719 m – Malga Cima 1859 m – Monte Cima 2032 m
Cartina: Kompass 626 scala 1:25000
Referenti: Rosanna Trevisan 347 9195095 Remina Scapin 340 1548141

Dettagli

Data:
23 Febbraio 2020
Tag Evento:
, ,

Organizzatore

Gruppo Amici della Montagna
Telefono:
339 2059619
Email:
info@admpiazzola.it
View Organizzatore Website

Luogo

Catena del Lagorai
Trento, 38059 Italia + Google Maps